incollaggio di piastrelle e mattonelle

Codice: M.0130

Aggiornamento: 11 febbraio 2015

Installazione di piastrelle, mattonelle, clinker, ecc., con specifico adesivo cemnetizio monocomponente

Consumi suggeriti

Prodotti Consumi
UNIKOLL BIANCO 4 kg/m² Superficie da realizzare

Il presente protocollo, contempla l'installazione di piastrelle ceramiche, gres, pietre naturali e/o ricostruite, ecc. effettuata mediante l'utilizzo dell'adesivo monocomponente UNIKOLL, a base di speciali cementi bianchi esenti da aggiunte nocive, promotori di adesione amido derivati, sabbie silicee e calcaree selezionate, filler reattivi ad elevata pozzolanicità, addensanti cellulosici.

Step by step

1

Accurata preparazione dei supporti che, all’atto delle successive applicazioni dovranno risultare convenientemente stagionati, irruviditi, puliti, privi di imbrattamenti di qualsiasi natura, parti friabili ed incoerenti, polvere ecc.. Eventuali tracce di oli, grassi, disarmanti, cere, pitture, ecc., così come di qualsiasi sostanza ad effetto antiadesivo, dovranno essere preliminarmente asportate.

2

Confezionare l'impasto adesivo immettendo nel mescolatore circa i 2/3 dell'acqua d'impasto prevista, aggiungere UNIKOLL HG e l'acqua restante; continuare la miscelazione sino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. L'acqua di impasto dovrebbe essere circa il 22-24% del peso del sacco.

3

Dopo un’attesa di qualche minuto (3'-5'), rimescolare l’impasto e stenderlo sulla superficie da piastrellare con spatola dentata. Il consumo indicativo di UNIKOLL HG, nelle usuali condizioni di impiego, è pari a circa 3-5 kg/m². In presenza di sottofondi irregolari provvedere al livellamento preliminare, con un primo strato di adesivo UNIKOLL HG, e successiva stesura dello strato aderente con spatola dentata.

4

L’applicazione dei manufatti (piastrelle, mattonelle) deve avvenire esercitando una moderata pressione finalizzata a conseguire il miglior contatto fra adesivo e manufatto e fra adesivo e sottofondo. - L’intervallo termico di applicazione e conservazione e compreso nell’ambito +5/+30° C. - L’installazione deve essere assolutamente evitata in presenza di insolazione diretta e/o pioggia. - L’eventuale registrazione delle piastrelle deve essere effettuata entro 10-12 minuti dalla loro posa. Nel caso di filmazione superficiale del collante, non bagnare la superficie ma rinfrescarla ripassandola con la spatola dentata. - È necessario curare la protezione umida per almeno 24 ore.

7

Sigillatura delle fughe tra le mattonelle mediante applicazione, con rasatura a zero e rimozione delle eccedenze, di opportuno stucco cementizio, in quantità variabile in base alle dimensioni della fuga (larghezza e profondità) e alle esigenze di progetto. A tale fine, sarà possibile utilizzare i seguenti prodotti: SANASTUCK, STUCCO BALCONY, OSMOKOLL oppure GROUT MICRO-J.

Scarica il Memoflash

Condividi