Intonacatura con prodotti naturali a base di cocciopesto

Codice: M.0026

Aggiornamento: 11 febbraio 2015

Costruzione di intonaci civili, traspiranti, per interni ed esterni, a base di calce idraulica e cocciopesto

Consumi suggeriti

Prodotti Consumi
INTOSANA 14,25 kg/cm/m² Spessore/Superficie da trattare o rivestire
LATERSANA 0,75 g/cm/m² Spessore/Superficie da trattare o rivestire
SANASTARK 0,25 l/m² Superficie da trattare o rivestire
SANASTOF 3,5 kg/m² Superficie da trattare o rivestire
UNTERSANA 3,5 kg/m² Superficie da trattare o rivestire

Step by step

1

Eventuale rimozione dell’intonaco esistente, ove esistente e degradato, ivi compresa la rimozione delle incrostazioni, delle eventuali efflorescenze saline ove presenti, l’accurata pulizia e la depolverizzazione dei supporti risultanti

2

Consolidamento del tessuto murario risultante, se necessario, mediante applicazione, a spruzzo o pennello, su supporti saturi a superficie asciutta, dello specifico composto minerale SANASTARK, a base di silicati alcalini reattivi.

3

Verifica del conveniente grado di consolidamento conseguito, saturazione dei supporti con acqua: i supporti dovranno presentare, all’atto delle successive applicazioni, la condizione satura a superficie asciutta.

4

Predisposizione di un adeguato rinzaffo di aggancio “traspirante” mediante applicazione, a frattazzo (“sprizzo”), di specifico composto adesivo bioedile, deumidificante,UNTERSANA, a base di calce idraulica, per un consumo prevedibile di 3-4 kg/m². Attendere almeno 24 ore per la successiva posa dell’intonaco.

5

Costruzione dell’intonaco civile, traspirante, mediante stesura, a frattazzo o con intonacatrice, del composito bioedile, fibrorinforzato, a reazione pozzolanica, INTOSANA, a base di calce idraulica, addizionato con lo specifico composto aggiuntivo LATERSANA, a base di mattoni macinati, nella pigmentazione standard rossa o gialla, in ragione del 5-20% in peso, rispetto al peso di INTOSANA, per un consumo indicativo per cm/m² variabile da 14,25 kg diINTOSANA e 0,75 kg di LATERSANA e 12 kg di INTOSANA e 2,5 kg di LATERSANA. Spessore minimo consigliato = mm 10. Attendere minimo 8 giorni per la realizzazione della finitura.

6

Realizzazione, ove necessaria, della rasatura di finitura omogeneizzante, traspirante, mediante stesura, a frattazzo o con intonacatrice, del composito bioedile,SANASTOF, a base di calce idraulica, per un consumo indicativo di 3-4 kg/m². Attendere minimo 8 giorni per la realizzazione delle opere di pitturazione.

Mix design indicativo per la realizzazione dell'intonaco al cocciopesto:

COMPONENTI KG UNITA' KG/M³
CALCESANA 75 1,5 sacchi 375
LATERSANA 12.5 0.5 sacchi 62.5
FIBRE READYMESH PM-180 0.2 1 sacchetto 1.0
AGGREGATI 0-4 MM 304 16 secchi 1520
ACQUA 38 1.5 secchi 190
TOTALE 430.5   2148.5

 

N.B. Per condizione "satura a superficie asciutta", si intende lo stato di un supporto che, bagnato qualche ora prima, ha assorbito completamente l'acqua che vi è stata applicata, sino ad asciugarsi in superficie. In questo modo il supporto non sottrae acqua al materiale applicato e la superficie non presenta veli d'acqua che possono interporsi fra i due materiali, pregiudicando l'adesione.

Scarica il Memoflash

Condividi