Massetti di sottofondo fibrorinforzati

Codice: M.0093

Aggiornamento: 11 febbraio 2015

Confezionamento di massetti di sottofondo in sabbia e cemento, fibrorinforzati, con fibre in polipropilene

Consumi suggeriti

Prodotti Consumi
READYMESH PM-180 1 kg/m³ Conglomerato

I sottofondi costituiscono lo strato di collegamento fra l'estradosso del solaio e gli elementi che costituiscono la pavimentazione vera e propria: piastrelle, lastre lapidee, parquet, elementi resilienti, ecc.. Le funzioni essenziali dei massetti possono essere riassunte con: fornire una superficie regolare e piana, per le successive applicazioni, ricevere e ripartire al solaio i carichi concentrati che gravano sulla pavimentazione. Nel presente protocollo viene contemplata l'ipotesi costruttiva di un massetto sulla base di un conglomerato fibrorinforzato con fibre di polipropilene READYMESH PM-180, di lunghezza pari a 18 mm, posto in opera e lavorato, a consistenza 'terra umida', così come è usuale per la posa di piastrelle in ceramica. La consistenza rigida agevola il conseguimento della migliore planarità. L'attitudine antifessurativa apportata dalle fibre polipropileniche, tridimensionalmente diffuse nel conglomerato, consente di evitare la messa in opera della rete elettrosaldata non strutturale, con significativi vantaggi economici, operativi e di approvvigionamento.

Step by step

1

Accurata pulizia e depolverizzazione dei supporti di applicazione, ove non compresa e prevista da precedenti fasi d’intervento, ivi compresa la saturazione con acqua, da effettuarsi alcune ore prima, al fine di conseguire la condizione “satura a superficie asciutta”.

2

Predisposizione dei punti fissi di posa, degli eventuali giunti di dilatazione, e di quant’altro necessario per le successive fasi costruttive.

3

Confezionamento di betoncino composito, fibrorinforzato, sulla base del mix design indicativo riportato nella tabella.

4

Costruzione del massetto mediante messa in opera, frattazzatura e lisciatura del betoncino di cui sopra, alla quota prefissata, per un consumo indicativo di 18-19 kg/cm/m² del betoncino definito nel mix sopra citato.

5

Adozione delle ordinarie procedure di protezione e stagionatura umida delle superfici fresche esposte, per un periodo non inferiore ad 8 gg.

*N.B. Per condizione "satura a superficie asciutta", si intende lo stato di un supporto che, bagnato qualche ora prima, ha assorbito completamente l'acqua che vi è stata applicata, sino ad asciugarsi in superficie. In questo modo il supporto non sottrae acqua al materiale applicato e la superficie non presenta veli d'acqua che possono interporsi fra i due materiali, pregiudicando l'adesione. 

Mix design indicativo: betoncino fibrorinforzato per massetti “terra umida"

COMPONENTI

kg/mc

kg/Betoniera

Sabbia media: 0-6 mm

1352,00

260,00

Cemento 32,5 R o calce idraulica

390,00

75,00

Fibre READYMESH PM-180 

1,0

0,2

Acqua

156,00

30,00

TOTALE (Massa volumica)

1898,75

365,15

N.B. Come si può evincere, l’Iincidenza al mq delle fibre in polipropilene READYMESH PM-180 è notevolmente inferiore al costo della rete elettrosaldata, utilizzata per lo stesso scopo; così come risultano, di conseguenza, completamente eliminati I relativi costi di trasporto in cantiere, posa, taglio e messa in opera della stessa.

Scarica il Memoflash

Condividi