CONSILEX ALTRAIN

Soluzione idrorepellente trasparente non pellicolare per murature

Codice: CSX.0019

Componenti: 1

Aspetto: Liquido

Impregnante idrorepellente, incolore, non pellicolare, a base di silani e silossani in solvente. Protegge intonaci, malte idrauliche, pietre naturali, tufo, e altri materiali da costruzione, dall’azione chimico meccanica delle piogge, dai cicli di gelo/disgelo, dagli aggressivi atmosferici e dall’azione degli inquinanti. Dal punto di vista funzionale i materiali trattati hanno pori e capillarità rivestiti internamente ma non riempiti, quindi non vi è deposizione di patine, non si verificano alterazioni del colore, non si hanno modificazioni dell'aspetto delle superfici e viene sostanzialmente mantenuta la traspirabilità̀ al vapore acqueo originaria. Queste caratteristiche, insieme alla buona stabilità chimica (nei confronti di ossigeno, radiazioni UV e inquinanti) e alla totale assenza di sottoprodotti dannosi, rendono il prodotto applicabile su diversi supporti, in svariati ambienti d’esposizione ed in particolare per interventi su manufatti di pregio storico-artistico. L’elevata capacità di penetrazione e diffusione capillare di CONSILEX ALTRAIN rende il prodotto utilizzabile anche per interventi iniettivi di barriera chimica contro l’umidità di risalita.

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 24 mesi

usare-indossando-guanti-protettivi

Usare indossando guanti protettivi

materiale-infiammabile

Materiale infiammabile

usare-indossando-occhiali-protettivi

Usare indossando occhiali protettivi

prodotto-a-base-solvente

Prodotto a base solvente

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +5 / + 35 °C

Specifiche tecniche

Titolo sostanza attiva

9 %

Prodotto non-pellicolare

Profondità di penetrazione

≥ 4 mm

Massa volumica

0.83 g/cm³

Resistente ai cicli di gelo/disgelo in presenza di sali/cloruri

Viscosità

5 mPa·s

Colori disponibili

- Trasparente

Caratteristiche

Lo speciale mix di solventi ad elevato potere bagnante trasporta le sostanze attive (ed in special modo gli oligomeri silossanici a catena corta) verso l'interno del tessuto murario, deponendole sulle pareti dei capillari. L’evaporazione del solvente e la combinazione dei silani-silossani con l’umidità presente nel supporto, causano la reticolazione ed il radicamento delle sostanze attive sui supporti d’applicazione. Ne consegue un immediato effetto di idrorepellenza dei materiali trattati (elevato angolo di bagnatura nei confronti delle gocce d’acqua). Ciò determina la drastica riduzione della penetrazione d’acqua all’interno dei materiali trattati, la riduzione delle efflorescenze e l'instaurarsi di un efficace effetto "auto lavante" delle superfici (effetto "fiore di Loto").

Consumi

Applicare da 0,15 a 0,30 litri per metro quadrato di superficie da trattare, in base alla porosità del supporto.

Campi d'impiego

- Trattamento impregnante, waterproofing, protettivo, di murature faccia a vista in mattoni, marmo, ardesie, arenarie, calcari, tufo, pietre naturali in genere, laterizi, conglomerati cementizi o a base calce, ecc.
- Protezione idrorepellente incolore di edifici storici o di particolare pregio architettonico.
- Trattamenti iniettivi di barriera chimica su murature affette da risalita capillare.
- Trattamenti preliminari antisalini, sul vivo della muratura, eseguiti immediatamente prima della realizzazione di ciclo di intonacatura deumidificante (nonostante l’efficacia del prodotto ampiamente collaudata nel corso degli anni, prestare massima attenzione alla tempistica di realizzazione di questo trattamento preventivo per evitare la perdita di aderenza del ciclo d’intonacatura. Per questo genere d’applicazione è preferibile l’utilizzo di trattamenti bioedili a base di sali d’ammonio in soluzione acquosa, tipo SANAREG)
Le impregnazioni con CONSILEX ALTRAIN non sono adatte per impermeabilizzare:
- Terrazze e tetti piani
- Bacini d’acqua;
- Manufatti interrati soggetti ad acqua in controspinta negativa;
- Manufatti in gesso;
- Intonaci sintetici o decorati con pitture sintetiche.

Preparazione dei supporti

I supporti dovranno risultare asciutti puliti e depolverizzati. In particolare prestare attenzione a concrezioni saline, sporcizia, grassi, oli, vernici, muschio ed erbe infestanti, che possono impedire la penetrazione del prodotto in profondità e che dovranno essere preliminarmente rimossi.

Modalità d'impiego

TRATTAMENTO MURATURE A VISTA
Il prodotto è pronto all’uso e non deve essere diluito con acqua o solventi. Applicare il prodotto omogeneamente ed uniformemente, mediante nebulizzazione a bassa pressione o con pennello a più̀ mani, possibilmente senza soluzione di continuità̀ o intervalli di tempo tra una mano e la successiva, curando la migliore saturazione del tessuto murario.
Il consumo varia a seconda del potere assorbente del supporto ed indicativamente: intonaco cementizio: 0,15 - 0,25 kg/m2; laterizi: 0,25 - 0,50 kg/m2 per mano; pietre naturali: 0,15 - 0,50 kg/m2 per mano.
Dopo l’applicazione di CONSILEX ALTRAIN non è più possibile tinteggiare con pitture disperse in veicolo acquoso.
Non applicare in caso di pioggia imminente o con umidità superiore all’85%.

INIEZIONI PER BARRIERE CHIMICHE
Tracciare una linea parallela al marciapiede esterno o alla pavimentazione interna, a distanza di circa 10 - 15 cm dal piano di calpestio.
Sulla linea tracciata, predisporre dei punti di perforazione a circa 15 cm di distanza l'uno dall'altro.
L'inclinazione dei fori sarà di circa 20° verso il basso.
La profondità dei fori sarà di circa 4/5 dello spessore del muro da iniettare.
La punta del trapano da utilizzarsi dovrà avere un diametro di 18-20 mm.
Completati i fori, dovrà essere necessariamente eliminata la polvere prodotta dalla perforazione. Procedere all’esecuzione delle iniezioni a gravità oppure a bassa pressione mediante pompa airless direttamente nei fori predisposti nella muratura (si ricorda che il prodotto è a base solvente. Il rilascio del solvente da murature iniettate, caratterizzato tra l’altro dal tipico odore dei materiali a solvente, è un processo molto lento, che deve prevedere necessarie precauzioni ed essere eseguito esclusivamente da maestranze specializzate. Nonostante l’efficacia del prodotto ampiamente collaudata nel corso degli anni, pertanto, per operazioni iniettive su murature affette da umidità di risalita, consigliamo sempre di valutare in prima istanza soluzioni basate su prodotti all’acqua tipo: CONSILEX MAUER MONO oppure CONSILEX BARRIER A).

Metodi di applicazione

- Pennello

- Spruzzo

Pulizia strumenti

- Diluente Nitro

Supporti consentiti

- Intonaci

- Malte cementizie, alla calce e miste

- Gesso

- Mattoni

- Tufo

- Murature miste

- Murature in laterizio forato

- Murature in pietra

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Contiene solventi infiammabili, nocivi e pericolosi per l’ambiente acquatico. Tenere lontano da fiamme libere e fonti di calore, non fumare durante la sua applicazione, utilizzare con guanti e occhiali protettivi. Nel caso di applicazione in luoghi chiusi provvedere a creare una giusta ventilazione.

Condividi