FLUID S

Additivo superlubrificante per calcestruzzi, malte e boiacche

Codice: ADX.0061

Componenti: 1

Aspetto: Liquido

Additivo superlubrificante, disareante, in soluzione acquosa, per calcestruzzi, malte, betoncini, boiacche confezionate con cemento o calce ecc.. Particolarmente adatto per calcestruzzi addizionati con microsilicati, per il confezionamento di calcestruzzi ad elevatissima impermeabilità intrinseca.

Caratteristiche generali

esente-da-solventi

Esente da solventi

non-infiammabile

Non infiammabile

peso-specifico

Peso specifico: 1.18 kg/dm³

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

Specifiche tecniche

Viscosità

17.5 cP

Colori disponibili

- Marrone

Caratteristiche

FLUID S, addizionato ad un corretto mix di leganti idraulici, aggregati selezionati, MICROSIL 90 (microsilicati addensati), e fibre ausiliarie READYMESH PM-180 (fibre in polipropilene multifilmaneto) migliora le prestazioni di resistenza meccanica, impermeabilità e durabilità complessiva del manufatto.

Norme di riferimento per il prodotto: UNI 8145 - ASTM C 494 B,D,G

Campi d'impiego

Confezionamento di calcestruzzi, malte, betoncini, boiacche (a base cemento o calce), ad elevata lavorabilità (classe di consistenza), ridotto rapporto acqua/cemento, esenti da bleeding e segregazione. Specifico per il confezionamento di calcestruzzi ad elevatissima impermeabilità intrinseca (calcestruzzi impermeabili).

Modalità d'impiego

FLUID S deve essere addizionato ai componenti anidri del conglomerato, unitamente all'acqua d'impasto; il dosaggio di normale utilizzo è compreso nell'intervallo 1-2% in peso, rispetto al peso dei leganti. Dopo l'addizione del prodotto, provvedere ad una adeguata miscelazione al fine di ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. FLUID S svolge efficacemente la sua azione superlubrificante nelle diverse condizioni di miscelazione: betoniera, autobetoniera, mescolatori ad asse verticale ecc. e con normali mezzi di trasporto: autobetoniere, betonpompe, pompe carrellate, ecc.. Eventuali sovradosaggi dovranno essere preliminarmente verificati con impasti prova.

FLUID S è considerato come additivo neutro, ossia non comporta modifiche dei normali tempi di presa e indurimento del conglomerato in cui è inserito.

Metodi di applicazione

- Addizionare ad altri componenti

Pulizia strumenti

- Acqua

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

FLUID S riduce sensibilmente l'acqua di impasto. Controllare il manometro dell'autobetoniera in fase di caricamento del calcestruzzo. Un eccesso d'acqua può compromettere la consistenza e le prestazioni del calcestruzzo.

Condividi

Calcola consumi

Calcola una misura indicativa dei consumi necessari richiesti da questo prodotto

q.le