PROTECH FLEX

Sigillante poliuretanico in cartuccia ad elevato modulo elastico

Codice: PRS.0101

Componenti: 1

Aspetto: Pasta

Sigillante poliuretanico monocomponente, igroindurente, a rapido indurimento, a modulo elastico medio/alto, permanentemente elastico, ad elevata durezza superficiale, resistenza allo strappo e agli agenti atmosferici, verniciabile. Ideale per la sigillatura deformabile di giunti di dilatazione su terrazze e balconi, per la colmatura di giunti su pareti prefabbricate e su manufatti in legno, acciaio, alluminio, rame, materie plastiche, intonaci, ecc..

Caratteristiche generali

peso-specifico

Peso specifico: 1.30 (± 0.05) g/cm³

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +5 / +35 °C

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

usare-indossando-guanti-protettivi

Usare indossando guanti protettivi

non-infiammabile

Non infiammabile

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

Specifiche tecniche

Durezza

40 _

Residuo secco

≥95 %

Temperatura di esercizio

+80 °C

Resistenza a trazione

1.5 N/mm²

Allungamento a rottura

≥300 %

Indurimento completo

24 h

Modulo elastico

0.6 N/mm²

Indurimento al tatto

60 min

Colori disponibili

- Grigio

- Bianco

- Nero

Caratteristiche

- Permanentemente elastico, ad elevata resistenza all’invecchiamento ed all’atmosfera.
- Privo di ritiro e stabile dimensionalmente.
- Ad elevatissima tixotropia: non cola e non crea sbavature. Di agevole lavorabilità.
- Non è appiccicoso e non accumula polvere e sporco.
- Sovra-verniciabile a polimerizzazione completata.

Campi d'impiego

L’elevata versatilità e l’ottima adesione ai differenti supporti fanno di PROTECH FLEX il sigillante adesivo più adatto per giunti di pavimentazioni e coperture in calcestruzzo, manufatti in legno, acciaio, acciaio inox, alluminio, alluminio anodizzato, lamiere zincate, rame, materie plastiche diverse, ecc.

Preparazione dei supporti

I supporti di applicazione dovranno risultare perfettamente puliti ed asciutti, esenti da polvere ed imbrattamenti. Trattare preliminarmente le pareti laterali del giunto con l'apposito primer poliuretanico monocomponente PROTECH FLEX PRIMER.

E' opportuno prevedere l'inserimento nel giunto, di qualsiasi natura esso sia, dello specifico cordolo in polietilene espanso FILTENE FONDOGIUNTO, della dimensione appropriata al giunto da sigillare.

Predisporre su entrambi i lati del giunto un nastro di carta, facilmente asportabile (tipo nastro da carrozziere), per impedire la sbordatura del sigillante al di fuori della sede naturale del giunto.

Modalità d'impiego

Estrudere lentamente ed attentamente il sigillante dalla cartuccia nella sede del giunto appositamente preparata, con apposita pistola (del tipo per silicone). Prima del totale indurimento del sigillante, stenderlo a raso con spatola sulla supercifie del giunto. Ad indurimento avvenuto, togliere il nastro adesivo.

Pulire eventuali sbordature del prodotto dalla sede del giunto con appositi solventi (tipo acetone o diluente Nitro).

Metodi di applicazione

- Applicazione manuale

- Pistola dosatrice

Pulizia strumenti

- Diluente Nitro

Supporti consentiti

- Intonaci

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

- Prefabbricati

- Cartongesso

- Legno

- Superfici metalliche

- Plastica

- Fibrocemento

- Mattonelle e piastrelle

- Massetti di sottofondo

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Effettuare prove preliminari inerenti l’adesione e la compatibilità delle vernici nel caso di successiva verniciatura del sigillante.

E' buona norma che la profondità della sezione di sigillatura non superi la metà della larghezza del giunto. A tal fine, la profondità sarà determinata dal posizionamento del FILTENE FONDOGIUNTO.

Condividi

Calcola consumi

Calcola una misura indicativa dei consumi necessari richiesti da questo prodotto

dm³