READYMESH PM-180

Fibra multifilamento da 18 mm per massetti e calcestruzzi in genere

Codice: RDM.0207

Componenti: 1

Aspetto: Fibre

READYMESH PM-180 è una micro-fibra ausiliaria polipropilenica multifilamento, provvista di marcatura CE, di lunghezza pari a 18 mm, adatta per l’addizione in conglomerati cementizi in genere. L’aggiunta di READYMESH PM-180 all’impasto permette di contrastare il fenomeno delle fessurazioni da ritiro plastico del calcestruzzo, oltre ad avere effetti positivi per quanto riguarda la duttilità dell’impasto, la resistenza al gelo/disgelo, la resistenza agli urti e l’impermeabilità complessiva.

Certificazioni ottenute e Normative

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

EN 14889-2:2006 (System 3)

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

Caratteristiche generali

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

conservabilità-illimitata

Conservabilità illimitata

non-infiammabile

Non infiammabile

diametro

Diametro: 0.035 mm

lunghezza

Lunghezza: 18 mm

peso-specifico

Peso specifico: 0.91 g/cm³

Specifiche tecniche

Sostanza inodore

Flash-Point

350 °C

Materiale non tossico

Peso unitario

8.75 dTex

Punto di rammollimento

160-170 °C

Effetto sulla consistenza del calcestruzzo (Vebè)

1.3 s

Tenacità

22.71 cN/tex

Temperatura di auto-accensione

> 400 °C

Allungamento a rottura

28 %

Colori disponibili

- Bianco

Imballaggi e dimensioni

- Sacchetto igrodegradabile da 1 kg

- Scatola: 12 x (Sacchetto igrodegradabile da 1 kg)

Campi d'impiego

Massetti di sottofondo (anche con impianti radianti), getti di piccolo spessore, piccola prefabbricazione, pavimenti in calcestruzzo, massicciate in misto cementato e strutture di calcestruzzo in genere, anche in abbinamento alla tradizionale armatura metallica.

Modalità d'impiego

Addizionare le fibre al conglomerato cementizio durante la miscelazione. Miscelare, con il tamburo dell’autobetoniera a piena velocità, per almeno un minuto per ogni m³ di conglomerato. Il dosaggio, a seconda dell’impiego, normalmente è compreso tra 600 g/m³ e 2.0 kg/m³. Il dosaggio consigliato è di 1.0 kg/m³, corrispondente ad un sacchetto per metro cubo di conglomerato.

Metodi di applicazione

- Addizionare ad altri componenti

Supporti consentiti

- Intonaci

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

L’addizione delle fibre potrebbe modificare lievemente la reologia della miscela cementizia. Per ripristinare la fluidità originaria utilizzare eventualmente solo additivi fluidificanti specifici. Si sconsiglia l'aggiunta di acqua all'impasto.

Condividi

Calcola consumi

Calcola una misura indicativa dei consumi necessari richiesti da questo prodotto