SANATIGH

Intonaco deumidificante, risanante, macroporoso, a base di calce idraulica

Codice: INT.0165

Componenti: 1

Aspetto: Polvere

Intonaco macroporoso, fibrorinforzato, a base di calce idraulica, per la deumidificazione ed il risanamento igrometrico di edifici e murature, negli interventi bioedili, nelle nuove costruzioni e nel restauro di edifici d'epoca e monumentali.

Certificazioni ottenute e Normative

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per risanamento (R)

EN 998-1

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per risanamento (R)

Prodotto della linea Sanageb, la linea prodotti di Azichem Srl dedicata dal 1994 ai prodotti per la bioedilizia, le costruzioni eco-sostenibili, la bio-architettura e gli interventi riabilitativi e conservativi nell'edilizia storico-ambientale.

Sanageb - Prodotti naturali per la Bioedilizia

Prodotto della linea Sanageb, la linea prodotti di Azichem Srl dedicata dal 1994 ai prodotti per la bioedilizia, le costruzioni eco-sostenibili, la bio-architettura e gli interventi riabilitativi e conservativi nell'edilizia storico-ambientale.

Caratteristiche generali

diametro-massimo-aggregato

Diametro massimo aggregato: 1.5 mm

miscelare-con-acqua

Miscelare con acqua: 16-18 %

spessore-minimo-consigliato

Spessore minimo consigliato: 2 cm

prodotto-in-evidenza

Prodotto in Evidenza

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +6 / +30 °C

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

Specifiche tecniche

Resistenza a flessione

2.2 N/mm²

Legame di aderenza

0.15 N/mm²

Modulo elastico

1500 N/mm²

Traspirabilità

9 μ

Reazione al fuoco

A1 _

Resistenza a compressione

> 4.5 N/mm²

Massa volumica

1400 kg/m³

Assorbimento capillare

0.73 kg•h^0.5/m²

Colori disponibili

- Nocciola chiaro

Imballaggi e dimensioni

- Sacco da 25 kg

- Pallet: 50 x (Sacco da 25 kg)

Caratteristiche

SANATIGH è un prodotto costituito da calce idraulica, caolino, carbonato di calcio finissimo, aggregati leggeri espansi di origine vulcanica, fibrorinforzato con speciali microfibre di vetro e fibre READYMESH PM 060. Ha una elevata igroscopicità e traspirabilità, non contiene cementi, resine, sostanze organiche volatili ed elementi radioemissivi. Possiede spiccate capacità deumidificanti e, grazie alla totale assenza di cemento, è perfettamente compatibile con tutte le tipologie di muratura ed in special modo con le murature storiche ed in tutti gli interventi progettati secondo i canoni della bioedilizia.

Campi d'impiego

Intonacatura traspirante deumidificante di corpi murari.

Preparazione dei supporti

Asportazione dell'intonaco fatiscente, ove esistente, sino ad una altezza superiore di circa 1 metro, rispetto alla linea di persistente umidità; i corpi murari di applicazione dovranno risultare, in ogni caso, puliti, integri, esenti da imbrattamenti, polvere, parti friabili o incoerenti, convenientemente saturati con acqua sino a raggiungere la condizione di "saturi a superficie asciutta".

in presenza di efflorescenze saline sarà necessario provvedere alla loro accurata rimozione mediante applicaziione di impacchi dello specifico detergente e convertitore salino DETERG-A, in soluzione con acqua di 1:4. Per prevenire eventuali nuove fuoriuscite di sali, utilizzare gli specifici trattamenti antisalini universali in soluzione acquosa, SANAREG, per superfici umide, o a base solvente, FEST SALZ, per concrezioni saline consistenti ma con superfici perfettamente asciutte.

Modalità d'impiego

PREPARAZIONE DELLA SUPERFICIE MURARIA
• Asportare tutti gli incoerenti, friabili o “marciti” e scalzare le fughe delle malte di allettamento prestando massima cura su questa operazione quando le fughe risultano molto friabili o inconsistenti (vedi anche il paragrafo PREPARAZIONE DEI SUPPORTI).
• In presenza di forti concentrazioni saline leggi quanto riportato nel paragrafo PREPARAZIONE DEI SUPPORTI

RINZAFFO
Il rinzaffo, dato a “sprizzo”, deve realizzare una superficie ruvida, corrugata, atta a favorire l’aggrappo del successivo intonaco, che dovrà essere applicato tempestivamente: entro 1 - 2 giorni dalla stesura del rinzaffo. Questo sprizzo d’aggrappo deve essere steso a basso spessore (pochi millimetri) utilizzando una consistenza platico-fluida e può essere eseguito con lo stesso SANATIGH miscelato con circa il 20 % d’acqua. Nel caso di murature molto ammalorate è consigliabile realizzare il rinzaffo d’aggrappo con specifico prodotto UNTERSANA.

INTONACO
La successiva applicazione di SANATIGH dovrà essere effettuata prima del completo indurimento dello strato di rinzaffo (entro 24-48 ore ore nel caso il rinzaffo venga eseguito con SANATIGH, entro 12-24 ore nel caso il rinzaffo venga eseguito con UNTERSANA). Immettere nel mescolatore circa i 2/3 dell'acqua d'impasto; quindi aggiungere gradualmente SANATIGH e l'acqua ancora necessaria, protraendo la miscelazione sino ad ottenere un composto omogeneo, privo di grumi, della consistenza desiderata per l’applicazione a frattazzo o con intonacatrice. L'acqua di impasto indicativamente necessaria e pari al 16-18% in peso (4 - 4,5 litri per sacco da 25 kg). L’applicazione potrà essere svolta con metodi manuali (cazzuola, frattazzo) o meccanici a spruzzo. Nel caso di applicazioni con macchina intonacatrice, per consentire un’adeguata ed omogenea miscelazione del prodotto, si consiglia di non utilizzare macchine a ciclo continuo e di regolare ugello, aria e potenza dello spruzzo al fine di lasciare il prodotto applicato morbido e leggero senza eccessiva compattazione.

RASATURA
Regolarizzazione delle superfici intonacate con SANASTOF: malta fine bioedile, altamente traspirante, a base di calce idraulica naturale, speciali microaggregati leggeri di forma sferica e microfibre ad alta tenacità READYMESH PM 060.

Metodi di applicazione

- Cazzuola

- Frattazzo

- Intonacatrice

- Pompa

Pulizia strumenti

- Acqua

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Mattoni

- Murature miste

- Murature in laterizio forato

- Murature in pietra

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Proteggere le superfici fresche dall'insolazione diretta, dalla pioggia e dal vento. Curare la stagionatura umida, prolungata.

Per spessori eccedenti i 2 cm, così come per migliorare l’attitudine antifessurativa, prevedere l’inserimento di una opportuna rete d'armatura porta intonaco: ARMAGLASS 160 o, consigliata, una rete in filo di acciaio zincato diametro 2 mm, maglia 5x5 cm.

Condividi

Calcola consumi

Calcola una misura indicativa dei consumi necessari richiesti da questo prodotto

cm