SYNTECH AS 31

Stucco epossidico, tixotropico, per riparazioni, fissaggi e beton-plaquè

Codice: SYN.0185

Componenti: 2

Aspetto: Liquido

Stucco adesivo epossidico bicomponente strutturale, di consistenza morbida, tixotropica, spatolabile (pasta modellabile), per l'ancoraggio di connettori in acciaio, la chiusura ermetica di fori passanti nel calcestruzzo, l'incollaggio di piastre in acciaio su supporto in calcestruzzo, come prodotto accessorio alla posa dei giunti stradali, per la ricostruzione di testate lignee, riparazione di fessurazioni, ricostruzione di geometrie mancanti, fissaggio di iniettori, ricostruzione di giunti nelle pavimentazioni in calcestruzzo ecc..

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

adesione-al-supporto

Adesione al supporto: >3.5 N/mm²

peso-specifico

Peso specifico: 1.56 kg/dm³

usare-indossando-guanti-protettivi

Usare indossando guanti protettivi

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +8 / +35 °C

pot-life

Pot life: 40-60 min

Specifiche tecniche

Resistenza a trazione

35 ±5% N/mm²

Allungamento a rottura

3 %

Rapporto di catalisi

1:1 _

Indurimento completo

7 gg

Resistenza a flessione

31 ±5% N/mm²

Tempo di gelificazione

60 ±3.5% min

Indurimento al tatto

2 h

Modulo elastico

2.3 N/mm²

Resistenza a compressione

65 ±5% N/mm²

Residuo secco

96 ±1 %

Temperatura di esercizio

-20 / +60 °C

Colori disponibili

- Marrone

Campi d'impiego

Rinforzi strutturali di elementi portanti (travi, pilastri, ecc) mediante incollaggio al calcestruzzo, di lastre d'acciaio. Ricostruzione di giunti nelle pavimentazioni in calcestruzzo. Incollaggi strutturali rigidi (beton plaquè) di elementi prefabbricati e di manufatti nei più diversi materiali edili: calcestruzzo, acciaio, vetro, legno, marmo, laterizi, pietre ecc. Ancoraggio, incollaggio e fissaggio di connettori, tiranti ecc.. Fissaggio di bandelle elastiche per l'impermeabilizzazione di giunti, ELASTOTEX. Ricostruzione di testate lignee, riparazione di fessurazioni, ricostruzione di geometrie mancanti su svariati supporti.

Preparazione dei supporti

Le superfici di applicazione dovranno risultare convenientemente preparate ed adeguatamente resistenti: esenti da polvere, grasso, imbrattamenti, parti friabili e/o incoerenti, prive di rilevanze umide superficiali. Per le pavimentazioni, inoltre, può essere consigliabile una pallinatura o fresatura preliminare delle superfici di adesione. Gli elementi metallici dovranno essere sabbiati al “metallo quasi bianco”.

Modalità d'impiego

Unire il componente B con il componente A, curando di prelevare tutto il materiale contenuto nelle confezioni e mescolando a fondo con un miscelatore a basso numero di giri (o un idoneo attrezzo manuale), sino ad ottenere un impasto omogeneo, evidenziato dal conseguimento di un colore uniforme e l'assenza di grumi. Applicare sulle superfici con l'ausilio di spatole, cazzuole, ecc.. Completare le operazioni previste nell'intervallo di vita utile del prodotto.

Metodi di applicazione

- Cazzuola

- Spatola

Pulizia strumenti

- Diluente per resine

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Prefabbricati

- Legno

- Massetti di sottofondo

- Pareti rocciose

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Non applicare in giornate piovose; non applicare su supporti umidi o bagnati; non applicare su supporti pulverulenti; utilizzare il prodotto immediatamente dopo la miscelazione.

Condividi

Calcola consumi

Calcola una misura indicativa dei consumi necessari richiesti da questo prodotto

dm³