ELASTOTEX 250 COMBI

Banda impermeabilizzante in Hypalon, da 25 cm, per giunti di dilatazione

Codice: PRS.0037

Componenti: 1

Aspetto: Nastro

Bandella ad elevata elasticità e resistenza, di larghezza complessiva di 25 cm, costituita da uno speciale strato elastomerico in Hypalon, resistente all'invecchiamento e all'usura, da usare in combinazione con le resine epossidiche in pasta SYNTECH AS 21 o SINTECH AS 31, per la impermeabilizzazione di giunti di dilatazione a tenuta idraulica in edifici, opere e strutture realizzate sotto il livello di falda o per assicurare la tenuta all'acqua di connessioni strutturali anche fuori terra. Specifica per applicazioni in ambito industriale o infrastrutturale.

Linee di appartenenza

Certificazioni ottenute e Normative

Membrane flessibili per impermeabilizzazione

EN 13967:2012

Membrane flessibili per impermeabilizzazione

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

larghezza

Larghezza: 250 mm

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: -30 / +90 °C

Specifiche tecniche

Adesione a trazione con incollaggio mediante SYNTECH AS 21

> 7 N/mm²

Allungamento a rottura laterale

900 %

Allungamento a rottura longitudinale

900 %

Carico di rottura laterale

221.8 N / 15 mm _

Carico di rottura longitudinale

241.4 N / 15 mm _

Durezza

87 _

Momento meccanico al 25% di elasticità laterale

42.7 N/mm

Momento meccanico al 50% di elasticità laterale

49.2 N/mm

Peso unitario

988 g/m²

Pressione idraulica massima

>4.0 bar

Resistenza ai raggi UV

6500 h

Resistenza al fuoco

B2 _

Resistenza alla lacerazione

100 N

Spessore

1.0 mm

Colori disponibili

- Grigio

Imballaggi e dimensioni

- Rotolo da 20 m

Caratteristiche

L’eccellente adesione con adesivi epossidici tipo SYNTECH AS 21 (AS 31) è fortemente migliorata grazie ai bordi traforati che consentono una collaborazione fra strato inferiore e strato superiore di resina. Gli stucchi epossidici SYNTECH AS consentono l’incollaggio della bandella ELASTOTEX 250 COMBI su svariati tipi di supporti (vedi paragrafo “Preparazione dei Supporti”) compresi i supporti in pvc (vedi documento tecnico “Prova di adesione su guaina in pvc”).
La bandella è flessibile e deformabile (anche a basse temperature) ed estremamente resistente a trazione, all’aggressione delle radici, agli agenti atmosferici e a molte sostanze chimiche. E’ facile da posare e ciò consente applicazioni rapide, sicure e non pericolose per l’applicatore.

Consumi

n° 1 metro di ELASTOTEX 250 COMBI per ogni metro lineare. Consumo di resina epossidica per incollaggio circa 1,5 kg/ml. Quando si uniscono due diversi pezzi di nastro deve essere rispettata una sovrapposizione di 50 -100 mm (vedi Modalità d’Impiego).

Campi d'impiego

Impermeabilizzazione di giunti di dilatazione, anche di grande ampiezza, soggetti a considerevoli movimenti di lavoro, nonché di giunti naturali e fessure, anche in condizioni di controspinta idraulica, in gallerie, silos, vasche, piscine, scantinati, coperture prefabbricate, giunti stradali ed opere idrauliche in genere.

Preparazione dei supporti

Le superfici in calcestruzzo dovranno risultare sicuramente prive di parti incoerenti, tracce di grasso, disarmante, vernici operando tramite sabbiatura, pallinatura, smerigliatura o fresatura, seguita dalla rimozione accurata della polvere. I conglomerati cementizi dovranno avere una resistenza a trazione minima di 1,5 N/mm2. La maturazione del calcestruzzo dovrà essere di almeno 3 – 6 settimane a seconda del clima. Le superfici metalliche dovranno risultare perfettamente pulite e prive di ruggine, calamina o residui di laminazione, operando tramite sabbiatura o trattamento meccanico equivalente seguito dalla accurata rimozione della polvere (sulle superfici metalliche prestare massima attenzione al punto di rugiada). Le superfici polimeriche dovranno risultare irruvidite mediante carteggiatura. Le aree di lavoro, gli spigoli, ecc. dovranno essere delimitati con nastro adesivo.

Modalità d'impiego

Mescolare a fondo la resina epossidica SYNTECH AS 21 (AS 31) nella quantità predeterminata secondo le necessità (in media circa 1 kg/m per lato). Stendere l’adesivo epossidico preparato come sopra, sui lati del giunto da impermeabilizzare, mediante spatola dentata, mantenuta costantemente pulita, curando di ottenere l’uniformità dello spessore applicato che non dovrà risultare inferiore a 2 mm. Srotolare e mettere in opera la bandella ELASTOTEX 250 COMBI, sulla spalmatura adesiva fresca, premendola contro la resina, stirandone a mano le estremità e curando di evitare raggrinzamenti e bolle d’aria, fino a quando la resina sottostante fuoriesce dai fori presenti sulla bandella. Applicare con spatola metallica un secondo strato (di almeno 2 mm) di adesivo SYNTECH AS 21 (AS 31) sui bordi della bandella al fine di proteggerla da danneggiamenti accidentali e di ottenere una sicura monoliticità dell’estremità al supporto.

Per la giunzione fra due bandelle effettuare la saldatura dei lembi terminali con una sovrapposizione di 50-100 mm e saldarli mediante apposita saldatrice ad aria calda. Per ulteriore sicurezza della tenuta, sui lembi saldati dovrà essere applicato un piccolo strato di SYNTECH AS 21 (AS 31).

Le resistenze finali del sistema saranno raggiunte dopo circa 7 giorni dalla posa, ma già dopo 24 ore a 20°C si raggiungono valori pari al 60-70% delle prestazioni finali. In ogni caso le prestazioni dopo 24 ore saranno comunque di gran lunga eccedenti quelle di un calcestruzzo di elevata qualità.

Metodi di applicazione

- Applicazione manuale

- Spatola

- Spatola dentata

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Prefabbricati

- Superfici metalliche

Contattaci subito

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Attenzione, compilare correttamente questo campo.
Attenzione, inserire un indirizzo email valido.
Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Iscrizione alla newsletter

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Pro Seal
  • Syntech H.A.G.
  • Floortech Prerit