GHIAIETTO 6.10

Ghiaietto essiccato da aggiungere a malte colabili antiritiro

Codice: ADX.0066

Componenti: 1

Aspetto: Ghiaia

Ghiaietto essiccato, selezionato, nella granulometria compresa tra 6 e 10 mm, specifico per l'addizione a malte e intonaci premiscelati strutturali, sia colabili che tixotropici, al fine di migliorare o correggere la curva granulometrica, in base all'aumento dello spessore di getto richiesto.

Linee di appartenenza

Caratteristiche generali

non-infiammabile

Non infiammabile

conservabilità-illimitata

Conservabilità illimitata

materiale-100-eco-compatibile

Materiale 100% eco-compatibile

consumi-sul-peso-dei-componenti-anidri

Consumi (% sul peso dei componenti anidri): 20-40 %

diametro-massimo-aggregato

Diametro massimo aggregato: 10 mm

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

Specifiche tecniche

Massa volumica

1550 kg/m³

Colori disponibili

- Grigio chiaro

Imballaggi e dimensioni

- Sacco da 25 kg

- Pallet: 63 x (Sacco da 25 kg)

Consumi

Variabile in base alle diverse esigenze progettuali di diluizione delle malte colabili strutturali (vedi approfondimenti nelle schede tecniche dei prodotti della linea GROUT).

Campi d'impiego

Confezionamento di conglomerati a base di leganti idraulici, minerali e polimerici; adeguamento dimensionale di malte e betoncini premiscelati.

Modalità d'impiego

Addizionare la quantità desiderata di ghiaietto all'impasto, durante la miscelazione dello stesso. Aggiungere l'eventuale ulteriore acqua e prodotto base restanti, fino all'ottenimento di una miscela coesa e priva di grumi. Lasciare riposare il conglomerato miscelato, addizionato con ghiaietto, per alcuni minuti prima di metterlo in posa.

Il dosaggio di GHIAIETTO 6.10, in rapporto al peso della miscela di un prodotto con acqua, potrà essere massimo del 30%-35% (100 kg di miscela finita con 30 kg di ghiaietto).

NOTA BENE:
per il calcolo del materiale necessario in funzione del volume da riempire/colmare, dopo aver stabilito il quantitativo necessario del prodotto prescelto in base al peso specifico dello stesso (normalmente per una malta cementizia strutturale è di circa 1900 kg/m³), si dovrà sostituire massimo il 25% del peso calcolato con GHIAIETTO 6.10. Per facilitare il calcolo, come regola generale considerare l'utilizzo di un sacco di GHIAIETTO 6.10 ogni tre sacchi di prodotto base (premiscelato).

Metodi di applicazione

- Addizionare ad altri componenti

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Un dosaggio eccessivo di GHIAIETTO 6.10 potrebbe comportare riduzioni anche significative delle prestazioni meccaniche dichiarate del prodotto a cui è addizionato. Attenersi sempre ai dosaggi massimi indicati.

Per ulteriori informazioni, si prega di consultare il nostro Servizio Tecnico.

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Sanawarme
  • Concrete Repar
  • Osmocem