PROTECH AC-I

Intonachino acrilico per interni ed esterni ad elevate prestazioni

Codice: PRT.0329

Componenti: 1

Aspetto: Pasta

Rivestimento plastico continuo spatolato per interni ed esterni, di alta qualità e di facile applicazione a base di pigmenti inalterabili di alta copertura, inerti silicei, graniglia di marmo a granulometria controllata dispersi in legante a base di resina acrilica in emulsione acquosa.

Codice doganale
3214 9000

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

usare-indossando-occhiali-protettivi

Usare indossando occhiali protettivi

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +5/+35 °C

applicare-in-due-mani

Applicare in due mani

usare-indossando-guanti-protettivi

Usare indossando guanti protettivi

Specifiche tecniche

Coefficiente di permeabilità

0.079 kg/(m² • h^0.5)

Conducibilità termica

0.93 W/m*K

Colori disponibili

Azichem - acrilici

- Bianco

Imballaggi e dimensioni

- Secchio da 5 kg

- Secchio da 25 kg

Caratteristiche

COLORE: tinte a richiesta da cartella colori Azichem
ESSICAZIONE: 24-48 ore (Dati riferiti a 20 °C e 65% di U.R.)
La completa reticolazione in profondità di un rivestimento dipende strettamente dalle condizioni di umidità e di temperatura ambientali. Tale reticolazione si può protrarre
fino a 2/6 mesi in situazioni sfavorevoli quali temperature al di sotto dei + 8°C, umidità atmosferica eccessiva, condense notturne, nebbie, ecc. Situazioni difficili sono da considerarsi anche applicazioni avvenute in cantieri particolari quali possono essere ad esempio caseggiati senza gronda, pareti a nord ecc.
A/c Pittura per pareti esterne di supporto minerale. BA. Valore limite UE di COV (Direttiva 2004/42/CE) per questo prodotto (Cat. A/c): 75 g/l (2007); 40 g/l (2010). Questo prodotto contiene al massimo 25 g/l di COV.

Consumi

Consumi indicativi a seconda delle diverse granulometrie di PROTECH AC-I disponibili:
GRANA 1 mm: 1,6 – 2,0 kg/m²; GRANA 1,2/1,5 mm: 2,1 – 2,5 kg/m²; GRANA 2 mm: 2,5 – 3,2 kg/m²; GRANA 2,2 mm: 3,0 – 3,6 kg/m².
Le rese indicate si riferiscono a supporti lisci e sono solo orientative. I consumi effettivi devono essere individuati con una congrua prova pratica.

Campi d'impiego

Rivestimento plastico protettivo e decorativo a medio spessore, resistente agli urti, ai cicli climatici stressanti, impermeabile all’acqua atmosferica, avendo comunque permeabilità al vapore acqueo. Elasticità e durezza sono accoppiate in massimo grado con vasta scelta di colori non alterabili nel tempo; caratteristiche che abbinate alla facilità e praticità di applicazione rendono il prodotto estremamente polifunzionale adattabile a qualsiasi esigenza di progetto. Raccomandato come finitura nei sistemi di isolamento a “cappotto”, in quanto contribuisce ad aumentare il coefficiente termoacustico.

Preparazione dei supporti

Le superfici di applicazione dovranno risultare adeguatamente preparate: asciutte, esenti da imbrattamenti, polvere, parti friabili, incoerenti, preesistenti pitture sintetiche ecc..
SUPPORTI NUOVI: Applicare una mano di fissativo acrilico all’acqua PROTECH FIX AC.
SUPPORTI VECCHI: Asportare le vecchie pitture mediante energica spazzolatura; stuccare eventuali buchi o imperfezioni del muro con apposito stucco FIBROSTUCK; procedere alla stesura del fissativo acrilico all’acqua PROTECH FIX AC.

Modalità d'impiego

Mescolare energicamente il prodotto, stendere con spatola inox uno strato di rivestimento
dallo spessore pari a quello dei granellini in esso contenuti. Ripassare con spatola di taglio per asportare eventuale eccesso di materiale. Dopo lieve appassitura ripassare con spatola in plastica con movimenti rotatori per compattare, uniformare e realizzare l’effetto ad intonaco pieno. Su ampie superfici si raccomanda di applicare prodotto della stessa partita e procedere sempre bagnato su bagnato onde evitare segni di ripresa.

Metodi di applicazione

- Frattazzo

- Frattazzo di spugna

- Spatola

Pulizia strumenti

- Acqua

Supporti consentiti

- Intonaci

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

- Prefabbricati

- Fibrocemento

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Non operare mai con temperature inferiori a + 5° C. Tempo piovoso, umidità
atmosferica eccessiva e temperature inferiori agli + 8° C, possono compromettere in modo considerevole l’essicazione con possibilità di dilavaggi da parte dell’acqua piovana anche dopo diversi giorni. Si consiglia in queste situazioni di proteggere le facciate da imprevedibili acquazzoni, onde pregiudicare il buon esito dei lavori. Per lo stoccaggio conservare in recipienti ben chiusi e al riparo dal gelo.

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Protech Balcony
  • Pro Seal
  • Sanawarme