READYMESH PS-380

Macro-fibra monofilamento poliolefinica per pavimenti in calcestruzzo

Codice: RDM.0222

Componenti: 1

Aspetto: Fibre

Macro-fibra strutturale poliolefinica ad alte prestazioni, ad aderenza migliorata, di lunghezza pari a 38 mm, da addizionare al calcestruzzo durante la miscelazione, specifica per applicazioni strutturali, anche in sostituzione dei tradizionali rinforzi in acciaio (solo previa approvazione dello strutturista incaricato). READYMESH PS-380, grazie alla sua resa prestazionale, al suo fattore di forma e alla lunghezza, è particolarmente indicata per applicazioni nel campo dello spritz beton, nella prefabbricazione industriale, nei massetti in terra umida, nelle pavimentazioni industriali a basso spessore e nelle strutture marine.

Linee di appartenenza

Caratteristiche generali

diametro

Diametro: .69 mm

lunghezza

Lunghezza: 38 mm

non-infiammabile

Non infiammabile

peso-specifico

Peso specifico: 0.91 g/cm³

Specifiche tecniche

Flash-Point

350 °C

Modulo di Young

9 GPa

Numero di filamenti

62500 nr/kg

Punto di rammollimento

160-170 °C

Temperatura di auto-accensione

>400 °C

Colori disponibili

- Trasparente

Imballaggi e dimensioni

- Sacchetto igrodegradabile da 4 kg

- Scatola: 4 x (Sacchetto igrodegradabile da 4 kg)

Caratteristiche

L’impiego di READYMESH PS-380 aumenta l’assorbimento di energia del manufatto in caso di rotture e cedimenti, conferisce al calcestruzzo una maggiore resistenza agli sforzi di trazione/flessione, riduce il rischio di rotture del manufatto in calcestruzzo negli angoli e spigoli. READYMESH PS-380 riduce inoltre il fenomeno della segregazione del conglomerato cementizio durante la posa ed attenua il rischio di corrosione dei ferri d’armatura grazie alla forte riduzione delle fessurazioni da ritiro plastico.

Consumi

Variabile in base al tipo di lavoro da realizzare (massetti, pavimenti, spritz beton), mediamente da 1 a 6 kg per ogni metro cubo di conglomerato cementizio.

Campi d'impiego

Da addizionare ai conglomerati cementizi per la produzione di spritz beton, manufatti prefabbricati, anche di grandi dimensioni. Può essere convenientemente usata anche per il rinforzo strutturale tridimensionale del calcestruzzo in genere per la realizzazione di massetti in terra umida, pavimentazioni industriali e strutture marine.

Modalità d'impiego

Addizionare le fibre al conglomerato cementizio durante la miscelazione. Miscelare, con il tamburo dell’autobetoniera a piena velocità, per almeno un minuto per ogni m³ di conglomerato. Il dosaggio, a seconda dell’impiego, va da 1,5 a 2 kg/m³.

Metodi di applicazione

- Addizionare ad altri componenti

- Spruzzo

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Prefabbricati

- Murature miste

- Murature in laterizio forato

- Murature in pietra

- Pareti rocciose

- Pietre naturali e porfidi

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

L’addizione delle fibre potrebbe modificare lievemente la reologia della miscela cementizia. Per ripristinare la fluidità originaria utilizzare eventualmente solo additivi fluidificanti specifici. Si sconsiglia l'aggiunta di acqua all'impasto.

Contattaci subito

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Attenzione, compilare correttamente questo campo.
Attenzione, inserire un indirizzo email valido.
Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Iscrizione alla newsletter

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Syntech Poliurea
  • Concrete Repar
  • Readymesh