REPAR SM

Rasante cementizio strutturale, tixotropico, a rapido rapprendimento

Codice: REP.0129

Componenti: 1

Aspetto: Polvere

Rasante fine, monocomponente, tixotropico, reoplastico, composito, “multiuso”, a ritiro compensato, a rapido rapprendimento. Ideale per la rasatura millimetrica e la cosmesi di manufatti e opere in calcestruzzo negli interventi di ripristino strutturale e/o funzionale.

Certificazioni ottenute e Normative

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per scopi generali (GP)

EN 998-1

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per scopi generali (GP)

Prodotti e sistemi per la protezione e riparazione delle strutture in calcestruzzo - Riparazione strutturale e non strutturale (R4)

EN 1504-3

Prodotti e sistemi per la protezione e riparazione delle strutture in calcestruzzo - Riparazione strutturale e non strutturale (R4)

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

pot-life

Pot life: 30 min

spessore-massimo-consigliato

Spessore massimo consigliato: 8 mm

esente-da-solventi

Esente da solventi

usare-indossando-guanti-protettivi

Usare indossando guanti protettivi

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +5 / +35 °C

non-infiammabile

Non infiammabile

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

diametro-massimo-aggregato

Diametro massimo aggregato: 0.5 mm

spessore-minimo-consigliato

Spessore minimo consigliato: 3 mm

Specifiche tecniche

Contenuto di cloruri

<0.01 %

Impermeabilità Darcy

10⁻¹⁰ cm/s

pH

>12 _

Determinazione della compatibilità termica

1.7 mPa

Resistenza alla carbonatazione

0.50 mm

Modulo elastico

21000 N/mm²

Resistenza a compressione

48 N/mm²

Reazione al fuoco

A1 _

Legame di aderenza

1.8 N/mm²

Assorbimento capillare

0.49 kg•h^0.5/m²

Resistenza a flessione

> 8 N/mm²

Massa volumica

2010 kg/m³

Resistenza allo slittamento

73 mm

Colori disponibili

- Grigio

- Bianco

Imballaggi e dimensioni

- Sacco da 25 kg

Caratteristiche

REPAR SM é un rasante fine, monocomponente, tixotropico, reoplastico, composito, “multiuso”, a ritiro compensato; a base di cementi ad alta resistenza, filler superpozzolanici, resine polimeriche idrodisperse, agenti plastificanti, stabilizzanti ed anticorrosivi, additivi antiallergici, aggregati selezionati, microfibre.

Consumi

Circa 1,65 kg/m² di REPAR SM per ogni millimetro di spessore da realizzare.

Campi d'impiego

Riparazioni, rasature, rivestimenti protettivi ed impermeabilizzanti, regolarizzazioni planari, riporti adesivi, ecc., su supporti in calcestruzzo e muratura, anche in presenza di temperature rigide.

Preparazione dei supporti

Le superfici di applicazione dovranno risultare pulite, prive di imbrattamenti, parti friabili e incoerenti, polvere ecc., convenientemente saturate con acqua fino a raggiungere la condizione di "sature a superficie asciutta".

Modalità d'impiego

Immettere nel mescolatore circa i 2/3 dell'acqua d'impasto, aggiungere REPAR SM e l'acqua restante; continuare la miscelazione sino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. L'acqua di impasto dovrebbe essere circa il 18 - 20% del peso del sacco. A miscelazione completata attendere alcuni minuti prima di applicare. Si consiglia di preparare quantità limitate di impasto per volta, per evitare sfridi.

Rasare le superfici da regolarizzare applicando il prodotto con spatola, frattazzo di spugna, ecc..

Metodi di applicazione

- Cazzuola

- Frattazzo

- Spatola

Pulizia strumenti

- Acqua

Supporti consentiti

- Intonaci

- Calcestruzzo

- Malte cementizie, alla calce e miste

- Prefabbricati

Avvertenze, precauzioni ed Ecologia

Non applicare in presenza di insolazione diretta; curare la protezione e la stagionatura umida delle superfici esposte.

Memoflash: protocolli d'impiego

ripristino-di-opere-in-calcestruzzo-con-malte-colabili-strutturali
Ripristino di opere in calcestruzzo con malte colabili strutturali

M.0021

Ciclo di ripristino del calcestruzzo degradato in ambiente aggressivo, mediante impregnazione con rialcalinizzante-consolidante, trattamento dei ferri d’armatura, getto casserato di malta colabile strutturale, rasatura strutturale e pitturazione elastomerica anticarbonatazione.

ripristino-di-opere-in-calcestruzzo-con-rasatura-strutturale-e-tinteggiatura-anticarbonatazione
Ripristino di opere in calcestruzzo con rasatura strutturale e tinteggiatura anticarbonatazione

M.0066

Ciclo protettivo di opere in calcestruzzo debolmente degradate, mediante impregnazione con inibitore di corrosione organico, rasatura strutturale a reattività pozzolanica e pitturazione elastomerica, traspirante, anticarbonatazione.

ripristino-di-opere-in-calcestruzzo-con-applicazione-delle-malte-strutturali-mediante-spruzzatrice
Ripristino di opere in calcestruzzo con applicazione delle malte strutturali mediante spruzzatrice

M.0109

Ciclo di ripristino del calcestruzzo degradato mediante impregnazione rialcalinizzante-consolidante, trattamento dei ferri d’armatura, ripristino volumetrico mediante spritz beton con malta tixotropica strutturale fibrorinforzata, rasatura strutturale e pittura anticarbonatazione.

ripristino-di-opere-in-calcestruzzo-con-inibitore-di-corrosione-migratorio-e-malte-tixotropiche-strutturali
Ripristino di opere in calcestruzzo con inibitore di corrosione migratorio e malte tixotropiche strutturali

M.0117

Ciclo di ripristino del calcestruzzo degradato mediante inibitori di corrosione migratori e di contatto, trattamento rialcalinizzante consolidante, ripristino volumetrico con malta tixotropica strutturale fibrorinforzata ad alte prestazioni, rasatura strutturale e pitturazione anticarbonatazione.

rinforzo-di-strutture-in-c-a-in-ambiente-marino
Rinforzo di strutture in c.a. in ambiente marino

M.0133

Rinforzo di pilastri, travi, cordoli e altre strutture in c.a. in ambiente marino con malta colabile ad alte prestazioni, ricchissima di microsilici ad attività pozzolanica, antidilavante su getti a contatto con acqua

rinforzo-di-strutture-in-c-a-con-malta-colabile-hpfrc
Rinforzo di strutture in c.a. con malta colabile HPFRC

M.0134

Rinforzo ed adeguamento sismico di strutture in c.a. con malta colabile fibrorinforzata, ad elevatissime prestazioni, dotata di resistenza a trazione e resistenza residua in campo fessurato

ripristino-di-opere-in-calcestruzzo-con-malte-tixotropiche-strutturali
Ripristino di opere in calcestruzzo con malte tixotropiche strutturali

M.0147

Ciclo di ripristino del calcestruzzo degradato mediante impregnazione rialcalinizzante-consolidante, trattamento dei ferri d’armatura, ripristino volumetrico con malta tixotropica strutturale (R4) fibrorinforzata, rasatura strutturale e pitturazione anticarbonatazione.

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Floortech Prerit
  • Osmocem
  • Opus Dry